Bandi europei cultura: scadono il 7 ottobre i progetti di cooperazione

0
1688

Il 7 agosto sono stati pubblicati da EACEA, Agenzia Europea per la Cultura i bandi di cooperazione culturale 2016.

L’importo finanziato è  fino al 60% di 200.000,00 € per i progetti small e fino al 50% di 2.000.000,00 € per i progetti di tipo large

Anche quest’anno gli obiettivi restano gli stessi:

  • Promuovere la mobilità transnazionale di artisti e professionisti, opere culturali e creative, per rafforzare gli scambi culturali, il dialogo interculturale, la comprensione della diversità culturale e l’inclusione sociale;
  • Rafforzare lo sviluppo del pubblico per stimolare l’interesse nei confronti delle opere culturali e creative europee e del patrimonio culturale europeo e di aiutare gli artisti e i professionisti della cultura europei e le loro opere a raggiungere quante più persone possibile
  • Incoraggiare la creatività, attraverso nuove modalità di creazione e per garantire effetti di propagazione ad altri settori. Sviluppare e sperimentare nuovi e innovativi modelli di reddito, gestione e marketing per i settori culturali, in particolare per il passaggio al digitale.

Possono partecipare al bando tutti gli enti e le associazioni culturali che rientrano nel regolamento.

I paesi ammissibili sono:

  1. gli Stati membri dell’Unione Europea;
  2. i paesi aderenti e i paesi candidati effettivi e potenziali che beneficiano di una strategia di preadesione;
  3. i paesi EFTA membri dell’accordo SEE, a norma delle disposizioni dell’accordo SEE;
  4. la Confederazione svizzera, in forza di un accordo bilaterale da concludere con tale paese;
  5. i paesi interessati dalla politica europea di vicinato, secondo le procedure definite con tali paesi in base agli accordi quadro che ne prevedono la partecipazione ai programmi dell’UE.

Se posso darvi qualche consiglio, siccome la presentazione è on line ricordatevi di registrarvi al portale ECAS, compilare la prima parte delle info e ricontrollare, perché poi finisce sempre che all’ultimo momento dimenticate qualcosa.

Qui invece potrete trovare tutte le info e i documenti del bando (tutti da leggere, come al solito…).

Infine, se ne avete la possibilità vi ricordo che il 9 settembre nell’ Aula Magna del Rettorato Università degli Studi Roma Tre verrà organizzato un infoday sui progetti di cooperazione  a cura del desk ufficiale italiano di Europa Creativa.

E anche il re dei bandi europei cultura è servito. E ricordate, se vi piacciono i nostri post condividete, condividete.

Potrete così garantire la nostra crescita e diffusione a costo zero per voi tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here